Attualità e politicaEventi

Torino Pride 2019, Over the borders

TORINO, 15 giugno 2019 – Tutto pronto per l’edizione 2019 del Torino Pride, la grande manifestazione internazionalista e intersezionale che coinvolgerà il capoluogo piemontese in una grande festa che si svolgerà nel pomeriggio sabato 15 giugno. “Over the borders” è lo slogan promosso dal Coordinamento Torino Pride GLBT, organizzatore dell’evento.

Si tratta di un raggruppamento di associazioni a cui aderiscono le realtà associative lesbiche, gay, bisessuali e transgender (LGBT) operanti sul territorio piemontese con il supporto di altre associazioni non LGBT impegnate nel sostegno dei valori della laicità, del rispetto e della valorizzazione delle differenze. Il coordinamento della manifestazione è nato nel 2006 per l’organizzazione del Pride nazionale a Torino, poi a Biella nel 2008 e successivamente di nuovo a Torino negli anni successivi. Dal 2008, inoltre, il Coordinamento Torino Pride GLBT membro di Ilga Europe, l’organizzazione internazionale non governativa che riunisce 422 realtà LGBTQI di 45 Paesi europei.

Oltre il Pride, il coordinamento promuove annualmente la celebrazione della Giornata Mondiale contro l’Omofobia del 17 maggio e il TDOR (Transgender Day of Remembrance) in calendario il 20 novembre. Al suo interno è presente anche un gruppo di formazione rivolto ad adulti (dipendenti pubblici, insegnanti e professionisti) e a studentesse e studenti.

Il Coordinamento Torino Pride ha annunciato quest’anno una novità. Durante la parata verrà chiesto ai politici presenti, quindi eventualmente anche agli esponenti della nuova Giunta regionale in procinto ad insediarsi, di firmare un documento politico che sottolinea l’essenza antifascista e antirazzista del Pride affinché la loro partecipazione sia concreta, propedeutica e soprattutto consapevole.

La partenza del Torino Pride avverrà intorno alle 16 in corso Principe Oddone, angolo piazza Statuto. La sfilata percorrerà quindi via San Martino, piazza XXVIII Dicembre, via Cernaia, via Luigi Mercantini, via Giannone, piazza Solferino, via Santa Teresa, via XX Settembre, via Pietro Micca, piazza Castello e via Po per concludersi in piazza Vittorio Veneto con i discorsi, gli interventi sul palco e gli intermezzi di Preci P, Fran e i Pensieri Molesti ed Egokid.

A partire dalle 20,30, poi, al Centralino Club di via Delle Rosine si svolgerà l’Official Pride Party. Una serata di festa il cui ricavato verrà devoluto al Coordinamento Torino Pride GLBT per coprire i costi del Torino Pride 2019.

Corrado Cagliero
Senior Journalist. Inizio l'esperienza giornalistica nel 1999, all'età di 22 anni, scrivendo articoli di cronaca sportiva per un giornale locale. Forza, determinazione, un po' di coraggio e dei consigli giusti mi hanno permesso di trasformare la passione in un lavoro.

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.