stivali di gomma wellington
LifestyleModaTendenze

Wellington Day: la giornata dedicata agli stivali di gomma!

Amanti degli stivali da pioggia unitevi, questa giornata è dedicata a voi. Per il “doodle” del giorno, il colosso Google, ha riservato il 5 dicembre ai “Wellington” i tipici stivali di gomma inglesi stile delle giornate piovose.

Perché degli stivali di gomma?

Perché in primis è divertente, ma sopratutto vuole ricordare, come fanno tutti i “doodle” un importante avvenimento: il giorno più piovoso nella storia del Regno Unito, dove. Era il 5 dicembre 2015. Nella contea inglese di Cumbria, al confine con la Scozia, esattamente quattro anni fa, in sole 24 ore caddero 34 centimetri di pioggia.

La storia degli stivali Wellington

Gli stivali Wellington devono il loro nome al loro ideatore: il duca di Wellington Arthur Wellesley. Fu proprio Wellesley ad avere l’idea di creare queste calzature, nella prima metà dell’Ottocento, per affrontare il fango e la pioggia delle campagne inglesi. E se un tempo erano considerati un oggetto di potere, indossati solo dagli ufficiali dell’esercito, oggi sono a tutti gli effetti delle calzature alla moda, un vero e proprio accessorio fashion, adatti a grandi e piccini, perfetti da indossare nelle giornate di pioggia, ma non solo. 

Da Gucci alla famiglia reale inglese

Potrebbero essere considerati come calzature da bambino, invece al giorno d’oggi sono indossate anche dagli adulti, persino da persone di rilievo come Meghan Markle! Ideali per le giornate uggiose, la loro creazione nasce nel XIX secolo, proprio in una delle nazioni più piovose al mondo: il Regno Unito.

Tante le prestigiose case di moda che hanno lanciato la loro personale idea di “stivale di gomma”, come nel caso di Gucci e Burberry, e persino Valentino. Gli stivali di solito sono color pastello, neri, blu, o con i brillantini, e nel corso dei decenni sono passati da calzature da lavoro a calzature da tutti i giorni. Lo stivale Wellington è infatti inteso come un accessorio alla moda, ideale non solo per le giornate di brutto tempo, ma anche per passeggiate al parco o in campagna, una comodità a cui nemmeno due delle “Lady” reali inglesi non rinunciano. Meghan Markle, infatti, è stata fotografata con ai piedi i Wellington mentre era intenta a fare shopping, e nemmeno Kate Middleton si è fatta scrupoli a indossarli per portare a passeggio il suo cagnolino.

Viva il Wellington Day

Google ha scelto di ricordare questo giorno con due buffi personaggi che saltellano in una pozzanghera, con ai piedi dei colorati stivali Wellington!
«Volevo creare qualcosa di spensierato e dare l’idea di divertimento» spiega l’ideatore del doodle, Matt Cruickshank. «E non c’era nulla di più divertente di quando da bambino saltellavo nelle pozzanghere con i miei stivali Wellington».

Barbara Graneris
Nata a Torino, è giornalista, editor e scrittrice. Ha collaborato con alcune testate locali e pubblicato quattro romanzi d’amore. Ama leggere, la musica, Ed Sheeran, il sushi ed è una grande tifosa di calcio.

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.