SalTo Extra
Cultura e spettacoloEventi

SalTo Extra, l’edizione virtuale del Salone Internazionale del libro di Torino

TORINO, 14 – 17 maggio 2020 – Al via “SalTo Extra”. Da oggi, giovedì 14, a domenica 17 maggio, quattro giorni di eventi gratuiti dedicati al libro in live streaming con la partecipazione di ospiti italiani ed internazionali.

Per la prima volta in trentadue anni di storia, il Salone Internazionale del Libro di Torino, una delle più importanti manifestazioni editoriali del continente, non si potrà svolgere nella sua forma abituale a causa dell’emergenza Covid-19.

Gli organizzatori, in attesa di fissare la data del 33° salone, in autunno o non appena sarà possibile, hanno ideato un’edizione straordinaria dedicata alle vittime del virus e al personale sanitario impegnato in prima linea in questa emergenza.

Saranno tutti i canali social del Salone Internazionale del Libro (Facebook, Instagram, Twitter) a raccontare in diretta tutti gli appuntamenti. Nella giornata di venerdì 15 maggio, inoltre, diversi incontri saranno trasmessi in diretta su Rai Radio3.

La Rai, inoltre, sarà presente, anche in questa edizione straordinaria, come main media partner per dare il proprio sostegno all’editoria italiana. Anche altre testate radiotelevisive, da Rai Ragazzi a Rai Libri, da Rai1 a Rai Cultura, da RaiNews24 alla Tgr, racconteranno al grande pubblico gli eventi della rassegna torinese, con un ampio spazio anche sui canali social Rai.

Il programma di “SalTo” Extra

L’edizione speciale digitale del Salone si aprirà questa sera, giovedì 14 maggio, alle ore 19, con la lezione “Conseguenze inattese. Su come l’umanità reagisce alle catastrofi” dello storico Alessandro Barbero (nella foto la sua partecipazione all’edizione 2019 del salone), in collegamento dalla Mole Antonelliana di Torino. Seguiranno numerosi altri interventi, tra cui quello di Ezio Mauro racconterà come nella crisi causata dalla pandemia si entri tutti uguali, ma si corra il rischio di uscire diversi, soprattutto in termini di diritti. L’ospite d’onore della giornata inaugurale sarà l’astronauta Samantha Cristoforetti che descriverà “Le città invisibili” che vede dallo spazio.

Ricco è anche il programma di venerdì 15 maggio quando SalTo Extra sarà anche in onda su Fahrenheit. Javier Cercas ragionerà su come scrittura e letteratura possono rispondere agli ultimi avvenimenti che hanno condizionato l’idea di Europa. Walter Siti presenterà Marcel Proust mentre Valeria Parrella leggerà Alda Merini a vent’anni dalla scomparsa. Annie Ernaux si confronterà, quindi, in un dialogo allo specchio, con il suo traduttore, nonché editore italiano, Lorenzo Flabbi.

Una tavola rotonda racconterà anche l’esperienza nelle scuole carcerarie del progetto Adotta uno scrittore, realizzato dal Salone del Libro grazie al sostegno dell’Associazione delle Fondazioni di Origine Bancaria del Piemonte, in collaborazione con Fondazione con il sud. L’ospite speciale della giornata sarà il cantante Jovanotti che ripercorrerà il suo viaggio di 4000 chilometri in bicicletta tra Cile e Argentina, raccontato nel docutrip “Non voglio cambiare pianeta”.

Gli appuntamenti del sabato e la maratona della domenica

Sabato, 16 maggio, gli incontri si susseguiranno a partire dalle 10 della mattina. Di spicco sarà l’appuntamento delle 13,25 con Lilli Gruber e Barbara Stefanelli che presenteranno “Donne, un passo avanti”. Interveranno quindi degli ospiti fino alle 19,45 quando a concludere la carrellata di interventi sarà la scrittrice Nadia Fusini.

Domenica 17 maggio, a partire dalle 18 e fino alle 23, il Salone Extra diventerà una vera e propria maratona. A condurre saranno Nicola Lagioia, Marco Pautasso e Claudia Durastanti, con contributi live in presenza e video-messaggi trasmessi in streaming.

Durante la serata, interverranno il Direttore de La Stampa Massimo Giannini e Roberto Saviano, Alessandro Baricco e Padre Bianchi con tre brevi lezioni pensate ad hoc. Si alterneranno quindi Massimo Gramellini in dialogo con Carlo Rovelli, Zerocalcare, Paolo Giordano, Teresa Ciabatti e Silvia Avallone, due delle autrici del Diario in staffetta de La lettura, ed Esperance Ripanti.

Si svolgeranno anche delle performance musicali. Levante proporrà in una versione particolare di “Andrà tutto bene”, un inno di speranza in questo particolare periodo. Sul palco virtuale saliranno quindi anche Francesco Bianconi, Eugenio in Via Di Gioia, Perturbazione, Fabrizio Bosso e Spiritual Trio. Arturo Brachetti, invece, si esibirà con una performance ispirata a “Il Piccolo Principe”.

Corrado Cagliero
Senior Journalist. Inizio l'esperienza giornalistica nel 1999, all'età di 22 anni, scrivendo articoli di cronaca sportiva per un giornale locale. Forza, determinazione, un po' di coraggio e dei consigli giusti mi hanno permesso di trasformare la passione in un lavoro.

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.