Premio Pulitzer
Libri

Premio Pulitzer: trionfa ancora lo scrittore Whitehead

Il Premio Pulitzer è senza ombra di dubbio uno dei più importanti riconoscimenti americani, in quanto premia giornalismo, letteratura, teatro e musica. A far notizia è lo scrittore Colson Whitehead, vincitore nella categoria “Narrativa” con il suo romanzo I ragazzi della Nickel. Per l’autore americano è il secondo Premio Pulitzer in tre anni.

Nato nel 1917 grazie al giornalista Joseph Pulitzer, oggi il Premio Pulitzer è gestito dalla Columbia University di New York. Per la prima volta nella sua storia, la cerimonia di premiazione è avvenuta virtualmente, in diretta su YouTube, nella serata del 3 maggio. Le categorie premiate sono state quindici per il giornalismo e sette per gli altri ambiti.

I ragazzi della Nickel, il libro vincitore del Premio Pulitzer

Il libro vincitore del Pulitzer è una storia struggente, che narra di razzismo, abusi e violenze sui minori. Siamo all’inizio degli anni Sessanta, in Florida. Il giovane Elwood si ritrova per sbaglio su una macchina rubata, ed essendo di colore, viene subito incolpato e sbattuto alla Nickel Academy, una scuola-riformatorio per soli maschi. Qui incontra Turner, e i due amici sono costretti a subire ingiustizie, maltrattamenti e cattiverie. Assieme, scontano il fatto di essere neri in un Paese che considera le persone bianche superiori.

I ragazzi della Nickel è brutale, ma allo stesso tempo racconta di protagonisti che sognano una vita migliore al di fuori dalla violenza. Whitehead scrive basandosi su una storia vera, ovvero quella del riformatorio Dozier. Il Dozier è chiuso dal 2011, e da allora sono state trovate salme non segnalate di ragazzini, morti a causa di ferite d’arma da fuoco, malnutrizione e maltrattamenti.

Chi è lo scrittore Colson Whitehead

Colson Whitehead nasce nel 1969 a New York, e dopo essersi laureato ad Harvard, si dedica completamente alla scrittura. È autore di romanzi e saggi di vario genere, ma uno dei suoi temi principali è il razzismo, ovvero la denuncia delle ingiustizie subite dalle persone di colore.

Nel 2017 vince il suo primo Premio Pulitzer con il romanzo La ferrovia sotterranea, ambientato durante la Guerra Civile. Nel 2020, si aggiudica il secondo Pulitzer con I ragazzi della Nickel. Prima di lui, solo altre tre autori hanno vinto più di un Pulitzer, ma Whitehead è il primo a vincerlo con due romanzi consecutivi.

Gli altri vincitori del Premio Pulitzer

Tra i tanti vincitori dell’edizione 2020, per il giornalismo spicca il New York Times, che porta a casa tre premi, tra cui il riconoscimento più prestigioso: quello per il giornalismo investigativo.

Premi anche per il Washington Post, il Seattle Times e il New Yorker. Il premio per il miglior dramma teatrale è andato a Michael R. Jackson per A Strange Loop. Anthony Davis ha invece trionfato con Central Park Five nella sezione “Musica”.

Barbara Graneris
Nata a Torino, è giornalista, editor e scrittrice. Ha collaborato con alcune testate locali e pubblicato quattro romanzi d’amore. Ama leggere, la musica, Ed Sheeran, il sushi ed è una grande tifosa di calcio.

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.