scuola Sant'Anna Chieri
Bambini e ragazziEventi

Porte aperte alla scuola bilingue Sant’Anna

Il primo appuntamento è sabato, 16 novembre, dalle 10 alle 12 mentre il secondo si terrà lunedì 18 novembre dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18. Verranno presentate le attività della scuola dell’infanzia e primaria di Chieri dando la possibilità alle famiglie di vagliare le proposte più coerenti alla loro linea educativa. Saranno inoltre allestiti dei laboratori e nella mensa interna sarà proposto un piccolo coffee break. 

L’istituto, con sede in piazza Mazzini 3 nel Palazzo Mercandillo e negli annessi locali di via Giacomo Nel, è stato fondato nel 1847 come Asilo di Carità e nel 1880 fu intitolato a Vittorio Emanuele II. Da allora rappresenta un importante riferimento educativo per generazioni di chieresi. Dal 1914, invece, la scuola è stato denominata “Asilo Infantile Sant’Anna e Scuole Elementari” come Istituto di Pubblica Assistenza e Beneficenza gestito da un consiglio di amministrazione, da un presidente e da dieci consiglieri. Nella scuola operavano le suore di Sant’Anna, un ordine religioso fondato a Torino nel 1834 dai coniugi Giulia e Carlo Tancredi di Barolo, per proseguire all’interno della Chiesa la loro missione educativa a servizio dei piccoli.

Ora l’offerta formativa della scuola affianca ai programmi tradizionali un percorso bilingue con insegnanti di madrelingua inglese che inizia fin dalla scuola dell’infanzia.

Alla primaria è stata sviluppato il CLIL.

E’ l’acronimo di Content ad Language Integrated Learning, ossia l’apprendimento integrato di lingua e contenuto. All’interno di questo percorso una materia curricolare viene interamente svolta in lingua inglese. Un’eccellenza della scuola dell’infanzia e primaria Sant’Anna è senza dubbio la mensa interna. Ogni giorno propone piatti freschi con ingredienti a chilometri zero e un menù preparato da un nutrizionista. Numerose sono inoltre le attività extra proposte dalla scuola durante l’anno scolastico. Dalle attività sportive o ricreative come l’hip hop, il pattinaggio, il giocofavola, il judo ed il tennis, alle gite ed alle iniziative fuori scuola. 

Redazione
Giornalismo, design e pubblicità per brand in crescita |Chieri|Torino|Brescia|Roma

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.