Notizie dai Comuni

Nursing Up lancia la campagna contro la violenza sugli infermieri

Nursing Up dice no alla violenza contro gli infermieri. L’associazione sindacale degli infermieri italiani ha lanciato la campagna con l’hashtag #noviolenzasuglinfermieri per difendere una categoria professionale troppo spesso vittima di violenze verbali ma anche fisiche. Secondo delle recenti indagini, ben l’89,6% degli infermieri è stato vittima di violenze da parte dell’utenza sul luogo di lavoro.

In quasi tutti i casi, infatti, la violenza si fisica si verifica nel reparto o nella struttura di riferimento. Circa la metà del campione afferma invece di aver subito aggressioni verbali, in circa un terzo dei casi dai pazienti e in un altro terzo dai parenti dei pazienti. Dall’analisi è emerso anche che la risposta all’aggressione verbale è quasi assente ed in alcuni casi mal gestita. I lavoratori hanno riferito che la violenza verbale ha generato in loro un forte stress e che non è stata offerta loro neppure una consulenza psicologica.

Janet De Nardis la testimonial della campagna di sensibilizzazione per combattere la violenza sugli infermieri

Nursing Up ha scelto come testimonial della campagna l’attrice e conduttrice Janet De Nardis. Classe 1978, ha recitato in numerosi film e alcune fiction di successo come “I Cesaroni” e “Don Matteo”.

Grazie al DiJanet De Nardisgital Media Fest, di cui è direttore, Janet ha avuto modo di conoscere la realtà del mondo infermieristico e delle sue condizione grazie alla webserie #infermierincorsia prodotta dal Sindacato Infermieri Italiani. Ha così deciso di aderire insieme a altri personaggi del mondo dello spettacolo. Tra questi Michela Giraud, Simona Ventura, Giorgio Colangeli, Eva Grimaldi, Massimiliano Vado e moltissimi altri, alla campagna degli infermieri di Nursing Up denominata #noviolenzasuglinfermieri.

Janet De Nardis è da sempre vicina alle tematiche sociali e ha sposato diverse iniziative per proteggere le donne da violenze e discriminazioni. Recentemente è stata inoltre protagonista nel videoclip della canzone “Prendi la mia mano” di Carlo Belmondo per sensibilizzare ad una guida sicura. Inoltre, la sua opera prima “Punto di rottura” è nella cinquina dei finalisti al prestigioso Cortinametraggio, che si terrà a fine marzo. Il cortometraggio ha per protagonista l’universo del sociale per incentivare la sensibilizzazione alla cura per il pianeta e alle azioni consapevoli. Prossimamente l’attrice promuoverà anche nuova campagna in favore dell’educazione finanziaria di cui sono testimonial molte star del web come Leonardo Bocci e Angelica Massera.

Corrado Cagliero
Senior Journalist. Inizio l'esperienza giornalistica nel 1999, all'età di 22 anni, scrivendo articoli di cronaca sportiva per un giornale locale. Forza, determinazione, un po' di coraggio e dei consigli giusti mi hanno permesso di trasformare la passione in un lavoro.

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.