Qualche voglio per foto d’effetto in ambito sportivo

Quante volte di fronte ad una fotografia abbiamo rivissuto l’emozione di un’azione, di un partita, di una gara, ritrovando dentro di noi quell’istante perfetto. È il grande potere evocativo della fotografia sportiva, un’arte che mesce regole ferree e passione. Se amate lo sport e vi piace l’idea di catturare l’azione, avrete sicuramente bisogno di una Reflexo di una digitale compatta di qualità, con una una buona velocità generale, scatto a raffica e autofocus. I fotografi professionisti usano normalmente super-teleobiettivi, ma per i neofiti della fotografia sportiva lo zoom standard può essere sufficiente. Il trucco è scegliere uno sport in cui ci si possa avvicinare sufficientemente al soggetto.

Il fotografo sloveno Samo VidicCanon Ambassador per la fotografia sportiva, consiglia di rifugiarsi nei centri sportivi locali, dove si praticano sportdifferenti, così da affinare le proprie capacità fotografiche. Oltre a comprendere al meglio le impostazioni e le funzionalità della fotocamera. 

É importante accaparrarsi il posto migliore, sufficientemente distante per cogliere il dettaglio senza perdere di vista l’azione complessiva.

Samo Vidic

Nelle gare su pista, un buon posto in cui posizionarsi è la curva, da cui è possibile fotografare gli atleti frontalmente, prima della svolta. Posizionarsi a lato del traguardopuò invece regalare scatti emozionali e suggestivi. Se possibile, può rivelarsi utile parlare con gli atleti, in modo da conoscere esattamente i punti migliori per catturare lo scatto perfetto. La conoscenza dello sport protagonista delle nostre fotografie è un must-have: prevedere i movimenti degli sportivi, senza intralciarli, aumenta la possibilità di un clickperfetto.

Gli accessori della fotografia sportiva.

Nella fotografia sportiva l’attrezzatura può fare la differenza. Gli obiettivi più apprezzati sono certamente quelli ultra grandangolari– come il 16-35 Canon f/2.8, Canon f/4 e Nikon f/4 – o i grandangolari– ad esempio il 24-70. In alternativa, le discipline gravitycome skateboardinge BMX prediligono gli obiettivi fisheye. Sono altresì indispensabili supporti di stabilizzazione come treppiedemonopiede, per dare vita scatti creativi e dinamici (panning). Non possono mancare le coperture anti-pioggia per quando, scattando all’aperto, il meteo e gli schizzi di fango non saranno dalla nostra parte. Un buon portatile, una batteria di riservae qualche scheda di memoriadi piccole dimensioni completano l’opera.

(Scatto in copertina di Davide Messora fotografo)

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.