“Igor Cassina, il ginnasta venuto dallo spazio” è l’autobiografia del campione olimpico, oro alla sbarra ad Atene nel 2004, scritta da Ilaria Leccardi

“Igor Cassina, il ginnasta venuto dallo spazio” è il libro autobiografico del campione olimpico, oro alla sbarra nel 2004 ad Atene. Edito da Bradipo Libri, il volume è stato scritto da Ilaria Leccardi, autrice che ha all’attivo numerose pubblicazioni sulla ginnastica artistica e ritmica.

La lunga carriera sportiva del “punto esclamativo pervaso d’energia”, come lo parafrasò in diretta Rai il telecronista Andrea Fusco appena concluso l’esercizio di Atene, viene egregiamente raccontata in 200 pagine, ricche di aneddoti e storie inedite. Un racconto che “si dipana per capitoli – si legge nella descrizione – a cui parallelamente il libro propone i pensieri dello stesso Cassina in tema motivazionale, dall’importanza di inseguire un sogno alla necessità di passare attraverso ostacoli e difficoltà per raggiungerlo”. Nella prefazione il Presidente del Coni Malagò definisce Igor un uomo speciale, capace di lasciare il segno e di andare oltre la storia, perché sono proprio uomini come lui che la scrivono.

L’opera su “Bilo”, parte della collana “Arcadinoè”, le pagine, i virgolettati, le fotografie e i particolari tecnici dell’invenzione di un movimento che porta e porterà per sempre il nome di Cassina nel Codice dei Punteggi internazionali, sono destinate dunque ad echeggiare nel nostro ambiente come la vibrazione infinita del ferro appena separato della presa.

Classe 1977 nativo di Seregno, Cassina oltre all’oro olimpico ha conquistato in carriera anche un argento e un bronzo mondiali rispettivamente ad Anaheim 2003 e a Londra 2009, un argento e due bronzi europei (Debrecen 2005, Patrasso 2002 e Amsterdam 2007). La parabola ascendente del ginnasta è iniziata nel 2000 quando si è laureato campione italiano assoluto risultando anche finalista olimpico a Sidney nel concorso generale.

Dopo essersi ritirato dall’attività agonistica, Igor Cassina ha allenato la squadra maschile della Pro Carate portandola nel 2015 alla conquista del primo scudetto della sua storia centenaria. Cassina, inoltre, attualmente vive e lavora con la compagna Valentina Nardin in un progetto di nutrizione e sport ed è inoltre commentatore tecnico per la Rai delle gare di ginnastica.

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.