Il libro scritto da Daniele Palmieri racconta la storia di un gatto che un giorno decise di rubare un diario e di raccontarsi

Diario di un cinico gatto” è la storia di un gatto che un giorno decise di rubare un diario e di raccontarsi, tra un giretto al parco, un’incursione dal vicino e una dormita nell’appartamento che condivide con due “stupidi umani”. La sua vita si svolge tra un giretto al parco, un’incursione dal vicino e una dormita nell’appartamento che condivide con due “stupidi umani”. Il romanzo scritto da Daniele Palmieri ed edito da Salani offre ai lettori uno sguardo lucido sul mondo, con l’ironica consapevolezza di chi si ritiene un essere superiore e ha tutte le ragioni per pensarlo. Tra una scorribanda e l’altra ed il racconto di un passato travagliato, il protagonista del romanzo mette a nudo il dominio silenzioso e incontrastato che i gatti hanno sempre avuto sul mondo.

Classe 1994, Daniele Palmieri vive a Cologno Monzese e si è laureato in filosofia presso l’Università Statale di Milano con una tesi in storia della filosofia su Hadot della filosofia come esercizio spirituale. I suoi interessi spaziano dai classici greci latini agli autori contemporanei anche se, oltre alla filosofia, la sua grande passione rimane lo studio dei testi sacri delle principali religioni mondiali. All’attivo ha circa una settantina di racconti, sviluppati in quattro raccolte in generi molto distinti che spaziano dal gotico al satirico, dal politico al filosofico-religioso classificandosi con uno di questi al primo posto nella terza edizione del 2012-2013 del premio nazionale Galdus.

Tra i suoi lavori più significativi ci sono tre raccolte di racconti, “Leggende”(La Caravella Editrice) e “Racconti del paradosso”(Gds Edizioni) e “Orrori da altri tempi” (Nulla Die), e una breve silloge poetica intitolata “La panchina e altre poesie d’Amore”(Youcanprint). Palmieri ha inoltre scritto in passato delle pubblicazioni filosofiche come “La tranquillità interiore”e “Vivere Etico”, editi da Eretica Edizioni, oltre a “La filosofia è una cosa da folli”(Echos Edizioni), “Discorso sulla felicità”(Youcanprint) e “Autarchia spirituale”(Anima edizioni).

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.