La biblioteca civica “Enzo Marioni” di piazza Visconti Venosta a Santena propone a marzo numerose iniziative per bambini, ragazzi ed adulti

SANTENA – Fitto calendario di eventi nel mese di marzo alla biblioteca civica “Enzo Marioni” di piazza Visconti Venosta. Gli appuntamenti coinvolgeranno gli utenti di tutte le fasce di età e saranno dedicate ai bambini dagli 0 ai 6 anni, ai ragazzi ed agli adulti. Si partirà giovedì 7 marzo alle 21 con il convegno “Il movimento delle donne a Torino negli Anni Settanta” a cura dell’Unitre Santena-Cambiano e dell’associazione Làadan. Mercoledì 13, invece, con inizio fissato alle 20,30 si terrà la presentazione di “Don Milani e suo padre. Carezzarsi con le parole”, libro scritto da Valeria Milani Comparetti. Giovedì 21, invece, Dario Benedetto presenterà dalle 21 “Walking Dad. Nato sotto il segno dei gamberi”, quindi il giorno successivo, venerdì 22 marzo, si terrà la presentazione del libro “Non sono come tu mi vuoi di Carmela Francesca Longobardi e Stefano Peiretti, sempre con inizio fissato alle 21.

Numerosi anche i laboratori per bambini e ragazzi. Giovedì 21 marzo con inizio alle 17,30 si svolgerà il laboratorio “Costruisco i suoni”, riservato ai bambini dagli 8 ai 10 anni. Venerdì 22 alle 15,30 sempre in biblioteca verrà proiettato “School of Rock”, il film indicato per i ragazzi dai 10 ai 14 anni. Venerdì 29 marzo, alle 20,15, sarà proiettato il film “Come diventare grandi nonostante i genitori”.

Per i più piccoli, invece, si svolgeranno i laboratori “Come suonano le parole” (lunedì 18 marzo, per bambini dai 2 ai 4 anni, ore 16,30) e “Come suonano le cose” (martedì 19 marzo, indicato per bambini dai 5 ai 7 anni, ore 17). Sabato 23 marzo, invece, a partire dalle 10 sarà la volta di “E’ sabato si legge”, iniziativa del ciclo “Letture con papà”. Sabato 30 marzo, invece, sempre alle 10 si svolgerà l’incontro con i professionisti dell’infanzia dal titolo “Giornata dei piccoli… Nati per leggere”. Per ulteriori informazioni ed iscrizione alle varie iniziative è possibile rivolgersi in biblioteca oppure telefonare allo 011/9493363.

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.