La kermesse organizzata dal Cinema Splendor e dall’associazione Arturo Ambrosio proseguirà fino all’8 agosto al Chiostro di Sant’Antonio

CHIERI, 31 luglio – 8 agosto 2019 – Proseguirà fino a giovedì 8 agosto “Estate in Corte”, la kermesse cinematografica all’aperto ospitata dalla suggestiva cornice del chiostro di Sant’Antonio. La rassegna è organizzata dal Cinema Splendor in collaborazione con l’associazione Arturo Ambrosio e si avvale inoltre del patrocinio del Comune di Chieri. Tutte le proiezioni inizieranno alle 21,30 con ingresso da via Vittorio Emanuele II oppure dai giardini di piazza Cavour. In caso di maltempo, i film in programmazione verranno quindi proiettati il venerdì o il sabato successivo sempre al chiostro.

I film in cartellone al Chiostro di Sant’Antonio

Questa sera, martedì 30 luglio, verrà proiettato il film del 2018 “La donna elettrica” con regia di Benedikt Erlingsson, film thriller vincitore di numerosi riconoscimenti internazionali. Domani, mercoledì 31 luglio, sarà invece la volta di “Dillì a Parigi”, film di animazione con regia di Michel Ocelot. Giovedì, 1° agosto, toccherà invece a “Non sposate le mie figlie 2”, commedia del 2019 diretta da Philippe De Chauveron.

La rassegna riprenderà quindi lunedì 5 agosto con la proiezione di “Tutti in piedi”, film romantico/commedia del 2018 con regia e sceneggiatura di Franck Dubosc. Martedì 6 agosto sarà invece la volta di “Motel Woodstock”, film drammatico del 2009 ambientato nel 1969. Il penultimo appuntamento sarà infine quello di mercoledì 7 agosto con “Gli Incredibili 2”, film di animazione con regia di Brad Bird. “Estate in Corte” si concluderà quindi giovedì 8 agosto con “Il viaggio di Yao” (nella foto una scena del film).

Il film drammatico ha per protagonista Seydou Tall, nato in Francia da famiglia senegalese, che è una star del cinema. Separato da una moglie ostile e padre di un bambino di pochi anni, decide infatti di andare in Senegal sull’onda di un’autobiografia di successo. Ad accoglierlo con entusiamo nel paese d’origine c’è soprattutto Yao, un ragazzino di tredici anni venuto da lontano a reclamare il suo autografo.

I biglietti, al costo di 4,50 euro per il biglietto intero e di 4 euro per il ridotto riservato ai minori di 18 anni e agli over 60, sono acquistabili direttamente alla casetta di proiezione del Chiostro di Sant’Antonio.

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.