La stagione teatrale 2019-2020 dell’associazione culturale Choròs & Polis si svolgerà tra Parigi ed il teatro Marchesa di Torino

TORINO – Si snoderà tra Parigi ed il teatro Marchesa di Torino la stagione teatrale 2019-2020 dell’associazione culturale Choròs & Polis, voci e luoghi della comunità. La stagione teatrale 2019-2020 inizierà a fine ottobre e si concluderà nel febbraio 2020. Il progetto prevede tre tappe: la prima a Parigi, mentre dal prossimo gennaio 2020 il programma si sposterà al teatro Marchesa di corso Vercelli 141 a Torino.


L’attività di Teatro Comunità in Barriera di Milano è iniziata nel 2011, come evoluzione di un progetto nato agli inizi degli Anni Duemila e che ha assunto via via una connotazione sempre più internazionale grazie al progetto di ricerca con Duccio Bellugi Vannuccini del Théatre du Soleil e dell’università Paris 8 – Master Arts de la Scène et du Spectacle Vivant a partire dal 2015.

A Parigi il primo appuntamento della stagione teatrale 2019-2020

Ed è proprio nell’ottica di questo “gemellaggio” il primo appuntamento della nuova stagione. E’ iniziato oggi, 21 ottobre, e proseguirà fino al 25 ottobre un programma un periodo di lavoro intensivo presso l’Arta (Association de Recherche des Traditions de l’Acteur) di Parigi. Gruppo costituito da giovani attori e partecipanti presenti nella capitale francese e giovani attori e autori che a Torino hanno già lavorato in precedenza. La coproduzione avrà come obiettivo realizzare uno spettacolo uni-generazionale e multiculturale in cui far confluire le esperienze artistiche e pedagogiche del metodo sviluppato da Maria Grazia Agricola e da Duccio Bellugi Vannuccini.

Il programma della stagione teatrale a gennaio e febbraio 2020

Da gennaio 2020, invece, si tornerà al teatro Marchesa di Torino. Nell’ottica del mantenimento della relazione con le altre realtà artistiche si svolgerà un percorso formativo e artistico sulla biografia teatrale. La formazione comprenderà diversi e nuovi sguardi teatrali. Coinvolgerà inoltre docenti e responsabili di altre compagnie teatrali impegnate sempre nell’ambito del teatro di comunità e del teatro sociale. Il percorso sarà rivolto ai giovani provenienti dall’Università di Torino. Ma anche a ragazzi di altre associazioni, da compagnie teatrali, dal mondo del sociale e del volontariato. Le iscrizioni partiranno il 20 novembre e si chiuderanno il 22 gennaio 2020.

L’Associazione Culturale Choròs – Teatro Comunità, in collaborazione con l’Associazione Sguardi, ASAI, Scarlattine Teatro, Cooperativa Sociale Stranaidea e Cooperativa Sociale Voci Erranti, organizzerà il 10 e l’11 gennaio 2020 al teatro Marchesa un seminario di riflessione e confronto relativo al progetto di TeatroComunità e alla rete costruita intorno al Teatro Marchesa. Si partirà venerdì 10 gennaio alle 10 con la tavola rotonda sul tema “Piattaforma di formazione permanente sulla cultura partecipata nei territori”. Sono stati invitati i rappresentanti delle istituzioni. Saranno inoltre presenti i referenti delle compagnie e delle associazioni che fanno parte della rete di Teatro Comunità al Teatro Marchesa.

L’appuntamento del 22 e del 23 febbraio 2020

Dopo la pausa pranzo, alle 15,30 i lavori riprenderanno con la presentazione del laboratorio “La drammaturgia di comunità” che si terrà il 22 ed il 23 febbraio 2020. Sarà curato dalla docente Paola Cereda della Compagnia Teatrale Integrata AssaiAssai. Alle 16,30, invece, verrà presentato il laboratorio “Percorsi di drammaturgia”. Il laboratorio verrà svolto l’8 ed il 9 febbraio 2020 dalla docente Giulietta De Bernardi della Compagnia Scarlattine Teatro. Alle 17,30, infine, Maria Grazia Isoardi di Voci Erranti presenterà il laboratorio “Drammaturgia ed esistenza”, in programma il 28 ed il 29 febbraio 2020 oppure il 29 febbraio ed il 1° marzo 2020.

Sabato 11 gennaio 2020, invece, la tavola rotonda proseguirà nell’approfondimento dei temi trattati la giornata precedente. L’evento si terrà in mattinata con inizio fissato alle 10. Alle 11 verrà presentato “Racconti e messa in gioco di storie vissute – Dall’intervista autobiografica della creazione teatrale”. Il laboratorio sarà curato da Maria Grazia Agricola e Duccio Bellugi Vannuccini. Si avvarranno della collaborazione di Marianna Barbaro e Céline Schlotter.

L’appuntamento conclusivo domenica 2 febbraio 2020

Il successivo appuntamento è invece fissato per domenica 2 febbraio 2020 sempre al teatro Marchesa di Torino. Alle 17 la Choròs e l’Arta, in collaborazione con Università Paris 8 ed il Théâtre du Soleil di Parigi, proporranno “Generazione Funambola – Work in progress”. L’evento sarà a cura di Maria Grazia Agricola e di Duccio Bellugi Vannuccini con la collaborazione di Marianna Barbaro e Céline Schlotter.

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.