Nell’ambito del ciclo “Salute! Grazie” organizzato dal Comune di Cambiano nella biblioteca il dott. Oddenino parlerà di prevenzione

CAMBIANO, 18 aprile – “Prevenzione: luci ed ombre”. E’ il tema dell’incontro organizzato nell’ambito dell’edizione 2019 del ciclo “Salute! Grazie” organizzato dal Comune di Cambiano. L’appuntamento è fissato per giovedì, 18 aprile, nella biblioteca civica “Fratelli Angelo e Stefano Jacomuzzi” di via Luigi Lagrange 1 con ingresso libero ed inizio fissato alle 21. Esporrà la tematica il dottor Oddenino, medico di medicina generale.

Proprio il medico di medicina generale è una figura importante nella prevenzione. Proprio per il rapporto di fiducia che instaura con il paziente e per la conoscenza dei suoi stili di vita, il medico di medicina generale è l’operatore sanitario in grado di svolgere un “counselling” appropriato e continuo, informando e formando il suo assistito sui corretti comportamenti alimentari, per una dieta sana e il contrasto all’obesità, sulla necessità di svolgere attività motoria, sui rischi connessi al fumo di tabacco e all’alcool, sui rischi legati alla elevata esposizione ai raggi ultravioletti, sui comportamenti da adottare per la prevenzione delle malattie infettive.

Il medico informa, inoltre, i propri pazienti sull’opportunità di sottoporsi agli screening previsti a livello nazionale e regionale per la diagnosi precoce delle patologie oncologiche ed essendo a conoscenza dell’anamnesi familiare del paziente può promuovere la prevenzione mirata per le patologie oncologiche ad impronta genetica. Il medico di medicina generale, molto spesso, è colui che formula la prima ipotesi di sospetta patologia neoplastica ed ha pertanto un ruolo strategico nella diagnosi precoce delle patologie, prescrivendo sulla base dei sintomi manifestati dal paziente la procedura diagnostica appropriata ed attivando l’invio allo specialista per la definizione del percorso diagnostico e terapeutico.

Gli altri appuntamenti dell’iniziativa saranno “Dalle D.A.T. alla donazione degli organi – spunti di riflessione per compiere scelte consapevoli” in programma il prossimo 9 maggio e “Metti via quel cellulare: le patologie da connessione. Riflessioni ed istruzioni per l’uso” che si svolgerà invece il 23 maggio prossimo. Si era invece parlato di “Autismo e disturbi del neurosviluppo” nel primo incontro che si era svolto lo scorso 4 aprile sempre nei locali della biblioteca cambianese.

Categories: Eventi

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.