Vinoterapia
BenessereCosmesi

La vinoterapia per una bellezza a base di vino

La vinoterapia, conosciuta anche come wine therapy, è un trattamento studiato appositamente per il benessere psico fisico e sfrutta i principi attivi e le proprietà dell’uva.

I vari trattamenti cosmetici, che possono includere scrub, maschere per il viso e bagni, sono basati sulle proprietà benefiche attribuite alle foglie della vite, al mosto e all’uva per favorire la bellezza ed il benessere della propria pelle.

La vinoterapia, una pratica antica

Già gli Arabi ed i Romani, infatti, conoscevano i benefici del vino nei trattamenti cosmetici. Anche nel Rinascimento le dame aristocratiche utilizzavano un impasto a base di mosto per distendere la pelle ed attenuare le rughe.

Utilizzata per combattere anemia e stanchezza, l’uva rappresenta un valido rimedio naturale per chi soffre di stitichezza, grazie alle sue proprietà lassative. L’uva passa è invece indicata per chi soffre di mal di gola e sono indiscusse anche le proprietà antitumorali.

I polifenoli dell’uva sono di aiuto anche nella protezione del cuore. Il resveratrolo, sostanza prodotta da varie piante tra cui la vite, vanta proprietà antinfiammatorie, ipocolesterolemizzanti, diuretiche e  agisce anche contro l’obesità e il grasso.

E’ soprattutto nel settore della cosmesi che negli ultimi anni si sono evidenziati nuovi impieghi. Nel 1999 nasce a Bordeaux in Francia  un centro benessere circondato da vigneti in cui iniziarono ad usare  uva e vino nei prodotti cosmetici. La vinoterapia si è diffusa poi anche in Italia, soprattutto nei centri termali e nelle spa.

Questo perché il vino agisce sui radicali liberi, che sono i principali responsabili della degenerazione cellulare, ovvero l’invecchiamento. Il resveratrolo, presente nella buccia dell’acino d’uva, favorisce una profonda idratazione cutanea mentre i polifenoli bloccano l’eliminazione dell’acido ialuronico, difendono le fibre di elastina e collagene e ritardano sensibilmente la comparsa delle rughe.

Per combattere la cellulite, infine, si possono applicare a livello cutaneo sia l’uva che il vino rosso scegliendo le varietà più ricche di resveratrolo. Le bucce, i semi e il raspo dell’uva, se sottoposti a un processo per la creazione di fanghi, creme e oli essenziali sono ottimi per tonificare, modellare la figura ed ammorbidire la pelle.

Redazione
Giornalismo, design e pubblicità per brand in crescita |Chieri|Torino|Brescia|Roma

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.