Innovazione
ImpresaNotizie dalle aziende

Innovazione d’impresa: Torino è capitale mondiale dell’assegno

Torino è conosciuta come città dell’automobile, del libro e dell’innovazione. In pochi però sanno che il capoluogo piemontese è la capitale mondiale dell’assegno. Subito dopo la conclusione della Seconda Guerra Mondiale, infatti, è stata fondata l’azienda Panini.

Partita come impresa a conduzione famigliare, l’azienda torinese si è progressivamente evoluta fino a diventare uno dei pochi player a livello mondiale a progettare, produrre e supportare periferiche specializzate per l’acquisizione e la dematerializzazione di assegni e di documenti cartacei di pagamento.

Panini, la fondazione della nuova filiale statunitense

Nel 1995, esattamente mezzo secolo dopo la sua fondazione, Panini ha aperto una sede americana a Dayton, capoluogo di Montgomery nello Stato dell’Ohio. Attualmente conta 50 dipendenti, esporta la propria tecnologia in cinque continenti e ha un volume d’affari che sfiora i 40 milioni di euro.

Tuttavia la progettazione e la ricerca, alla base dell’innovazione, sono ancora oggi interamente Made in Torino. Poste Italiane, ma anche le banche americane e australiane ma anche numerose istituzioni finanziarie in Europa, Medio Oriente e America Latina usano ogni giorno la tecnologia di Panini per rendere più efficiente la propria gestione dei pagamenti e incamerare i relativi risparmi.

Cambio di leadership e nuova sede aziendale per lo sviluppo dell’innovazione

Il 2021 è un anno che entrerà nella storia dell’azienda torinese. Dall’inizio dell’anno, infatti, Richard Kane è entrato in azienda nelle vesti di amministratore delegato. Il suo compito è di guidare la società nella sua trasformazione e nella sua crescita. Nei programmi di Panini, inoltre, c’è anche lo spostamento della sede centrale in una nuova e moderna location a Torino.

Una scelta in linea con una cultura aziendale improntata alla velocità ed alla tecnologia. Situato in una struttura rinnovata ed all’avanguardia in un’ex area industriale, il nuovo spazio per gli uffici favorirà la collaborazione fra i vari reparti caratterizzato da un design fresco basato su vetro, colori brillanti e piante vive.

Redazione
Giornalismo, design e pubblicità per brand in crescita |Chieri|Torino|Brescia|Roma

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.