Decorazioni eco (1)
LifestyleTendenze

Idee per decorazioni di Natale “eco” e a basso costo

Per creare la giusta atmosfera natalizia di solito si tende a riempire la casa di lucine, consumando tantissima corrente elettrica. Anche gli addobbi vengono comprati e spesso finiscono nella spazzatura al termine delle feste. E allora perché non provare a creare delle decorazioni completamente “green” ed economiche con materiali naturali e di recupero? Dopo avervi consigliato delle idee regalo “eco”, eccone alcune per decorare la propria casa, salvaguardando l’ambiente.

Lanterne segnaposti e tovagliette di giornale

Al posto di comprare tovagliette per l’occasione, basta riciclare fogli di giornale e ritagliarli a forma di albero di Natale o fiocchi di neve. Il tovagliolo può essere avvolto con dello spago e dei legnetti o dei bastoncini di cannella, e come segnaposti, perché non utilizzare delle lanterne, create tranquillamente con dei barattoli in vetro con dentro delle candeline? In questo modo, l’atmosfera natalizia è garantita!

Ghirlande di spago e decorazioni con le pigne

Le ghirlande sono quasi un obbligo per la porta di casa, e se ne possono creare di tutti i tipi grazie allo spago. Basta creare dei gomitoli di varie dimensioni e decorarli con frutta, rametti o bottoni. Anche le pigne possono essere degli addobbi per l’albero di Natale o per creare un centro tavola abbellito con frutta secca, frutta di stagione e bacche.

Alberi in legno e palline di carta, vetro e biscotti

Per salvaguardare l’ambiente e occupare meno spazio, si possono recuperare delle assi di legno e creare un albero di Natale su una parete libera, decorandolo poi a piacimento. Per gli amanti dell’albero più tradizionale, al posto delle palline di plastica, possono essere acquistate delle decorazioni in vetro, o ancora meglio, con l’aiuto dei più piccoli se ne possono costruire di tutti i tipi: dalle palline con la carta di giornale all’utilizzo di biscotti e cioccolatini.

Barbara Graneris
Nata a Torino, è giornalista, editor e scrittrice. Ha collaborato con alcune testate locali e pubblicato quattro romanzi d’amore. Ama leggere, la musica, Ed Sheeran, il sushi ed è una grande tifosa di calcio.

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.