Giornata Mondiale dell'Ambiente
Ambiente

Giornata Mondiale dell’Ambiente: è tempo per la Natura

Ogni anno, a partire dal 1974, il 5 giugno si celebra la Giornata Mondiale dell’Ambiente. Un evento che coinvolge tutto il mondo con lo scopo di salvaguardare l’ambiente, la natura, e di avvicinare tra loro associazioni e persone.

L’edizione 2020 sarà ancora più sentita e particolare, in quanto con lo slogan “Tempo per la Natura” si concentrerà sulla biodiversità e sulla sua importanza per la salute dell’uomo e della Terra.

L’importanza della biodiversità

Per la 46ª edizione della Giornata Mondiale dell’Ambiente è stato scelto il tema della biodiversità, un concetto a molti estraneo ma di elevata importanza per il bene di tutti. Che il nostro pianeta abbia bisogno di cure è ormai un dato di fatto. Gli esperti, inoltre, temono che le conseguenze della pandemia possano causare ulteriori danni all’ambiente.

Per sopravvivere è importante coesistere, che è il principio base della biodiversità. Sulla Terra, infatti, l’uomo deve coesistere con numerose specie di animali ed ecosistemi diversi.

Tutti svolgono un ruolo fondamentale affinchè la vita continui a fare il suo corso nei migliori dei modi. Oggi, con ecosistemi distrutti e un milione di specie di animali a rischio di estinzione, anche il futuro dell’umanità è a rischio. 

Come salvaguardare l’ambiente

Lo slogan “Tempo per la Natura” scelto per il 2020 ha l’obiettivo di sottolineare quanto il problema della biodiversità sia esistenziale. Lo scopo della Giornata Mondiale dell’Ambiente è quindi di aprire gli occhi e sensibilizzare tutti sulla salvaguardia della natura che ci circonda, offrendo esempi e spunti di riflessione.

Una delle soluzioni a cui tutti dovrebbero approcciarsi per contribuire a salvaguardare l’ambiente è la green economy. Tutti possono diventare più “eco”, facendo soprattutto attenzione ai materiali utilizzati e allo smaltimento dei rifiuti prodotti. La nostra società, fortunatamente, ha a disposizione valide alternative, molto più “green”, rispetto agli strumenti impiegati tutti i giorni. Basta solo avere la voglia di informarsi e di attuare un piccolo cambiamento, in modo che il futuro resti nelle nostre mani.

Gli eventi per la Giornata Mondiale dell’Ambiente

A causa delle costrizioni dovute alla pandemia, anche le celebrazioni per la Giornata Mondiale dell’Ambiente si terranno via web. 

Domani, infatti, l’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) organizza una “tavola rotonda” sul suo sito www.isprambiente.gov.it 

All’incontro interverranno, tra gli altri, il Direttore Generale dell’ISPRA, il Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, e il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

L’obiettivo è di far crescere la consapevolezza sul declino dell’ambiente e di offrire idee concrete ai cittadini su come fare la differenza.

Barbara Graneris
Nata a Torino, è giornalista, editor e scrittrice. Ha collaborato con alcune testate locali e pubblicato quattro romanzi d’amore. Ama leggere, la musica, Ed Sheeran, il sushi ed è una grande tifosa di calcio.

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.