donna
Eventi

Giornata Internazionale della Donna: gli appuntamenti a Santena e Cambiano

I Comuni di Santena e Cambiano si uniscono per celebrare la Giornata Internazionale della Donna, in programma domenica 8 marzo. Sono tre gli appuntamenti in programma e sono tutti ad ingresso gratuito.

“Voci e colori di donne. Canzoni e poesie che narrano di donne”

Venerdì, 6 marzo, alle 21 il teatro comunale di Cambiano (via Lame 4) ospiterà lo spettacolo teatrale “Voci e colori di donne. Canzoni e poesie che narrano di donne”. Lo spettacolo verrà proposto dal Laboratorio Teatrale di Cambiano con testo e regia di Anna Gariglio.

Donne che ce l’hanno fatta. Storie di donne, storie di vita”.

Si svolgerà invece mercoledì 18 marzo, a partire dalle 21, nella biblioteca civica “Enzo Marioni” di Santena (via Cavour 41) la tavola rotonda dal titolo “Donne che ce l’hanno fatta. Storie di donne, storie di vita”. Parteciperanno Eulalie Borremans, medico di base a Cambiano, Ana Ciuban, mediatrice interculturale per A.M.M.I. (Associazione Multietnica dei Mediatori Interculturali), Giovanna D’Ettore, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Santena, e Giuseppina Sgambellone, presidente dell’associazione Giglio Onlus. Le moderatrici saranno Carla Eandi e Rosella Fogliato. Interverrà, inoltre, anche la dottoressa Anna Masoero per presentare In Rete – Centro Antiviolenza” di Santena.

“Donne sempre, non solo l’8 marzo. La donna come soggetto antropologico”

Venerdì 27 marzo, sempre con inizio fissato alle 21, nella biblioteca civica “Fratelli Jacomuzzi” di Cambiano (via Lagrange 1) si terrà la conferenza “Donne sempre, non solo l’8 marzo. La donna come soggetto antropologico”. La relatrice sarà la dottoressa Sarah Gino, antropologa, medico legale e ricercatore presso il Dipartimento di Scienze della Salute dell’Università del Piemonte Orientale.

Corrado Cagliero
Senior Journalist. Inizio l'esperienza giornalistica nel 1999, all'età di 22 anni, scrivendo articoli di cronaca sportiva per un giornale locale. Forza, determinazione, un po' di coraggio e dei consigli giusti mi hanno permesso di trasformare la passione in un lavoro.

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.