rimedi
BenessereConsigli

Ecco i rimedi naturali per contrastare le zanzare

Quando qualcuno pensa all’estate, si ritrova a fantasticare su vacanze, mare e relax. Ma poi ecco che arriva la bella stagione, assieme all’afa soffocante e, ancor peggio, assieme a quei piccoli insetti fastidiosi chiamati zanzare. Ed ecco che cercare un po’ di fresco in terrazzo o in giardino diventa un’impresa, e anche di notte dormire è difficile, dato il continuo ronzio nelle orecchie. Ma niente paura, oltre ai metodi tradizionali, esistono diversi rimedi naturali per dire addio alle zanzare e tornare a godersi l’estate.

Aroma di caffè, limone e aceto

Spray, spirali, cerotti, sono i principali strumenti anti-zanzare. Ma oltre a questi, ce ne sono altrettanti naturali ed efficaci.
Esattamente come i vampiri temono l’aglio, le zanzare non possono stare vicine al caffè. La polvere macinata del caffè ha un vero e proprio effetto repellente contro le tanto fastidiose zanzare. Esistono due modi per adoperare il caffè contro questi insetti.

Il primo è di bruciare un po’ di polvere di caffè, e già solo l’aroma nell’aria le farà sparire. Il secondo è di innestare i fondi della moka nei vasi del balcone o in giardino.

Altro metodo infallibile e repellente è posizionare in giro per casa limone e aceto. Entrambi hanno un odore talmente intenso da infastidire le zanzare e mandarle via. Vi basterà tagliare qualche fetta di limone e immergerla nell’aceto bianco per scacciare tutti i ronzii dalla stanza e dall’ambiente.

Oli essenziali come rimedi contro le zanzare

Esattamente come negli altri due casi, anche gli oli essenziali hanno un forte odore e per questo motivo tendono a tener lontane le zanzare. 

Gli oli essenziali più efficaci sono quelli alla lavanda, alla menta piperita, al limone e al tea-tree. Bastano davvero poche gocce per un effetto immediato ed efficace.

Le gocce possono essere diluite con l’acqua in dei vasetti, da posizionare vicino alle finestre. Oppure, se mescolate assieme all’olio di oliva o di mandorle, si può creare una sorta di Cremona naturale da spalmare sulla pelle.

Piante anti-zanzare, bat-box e abiti chiari

Oltre agli oli essenziali, possiamo usare direttamente le piante. Gerani, lavanda, menta e basilico sono ottimi rimedi anti-zanzare. Senza contare che negli ultimi anni sono disponibili delle casette per pipistrelli bat-box in inglese – da sistemare in giardino. Questi animali notturni vanno ghiotti di zanzare!

Un altro metodo è quello di evitare di bere tanta birra, in quanto aumenta la golosità delle zanzare. È utile anche evitare di vestirsi con colori scuri, niente nero e blu, ma nemmeno rosso. Molto meglio optare per vestiti di colori tenui, come bianco, beige e azzurro.

Barbara Graneris
Nata a Torino, è giornalista, editor e scrittrice. Ha collaborato con alcune testate locali e pubblicato quattro romanzi d’amore. Ama leggere, la musica, Ed Sheeran, il sushi ed è una grande tifosa di calcio.

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.