Lifestyle

Da Nadia Toffa a Luke Perry, tutti i vip morti nel 2019

L’anno che ci siamo da poco lasciati alle spalle è stato segnato dal decesso di numerosi personaggi celebri. Le morti di persone famose lasciano una sensazione di vuoto nei loro fan e l’impressione che non si possa sempre crescere e avere la fortuna di diventare grandi con gli idoli di quando si era piccoli. Anche nel 2019 sono stati numerosi i vip che hanno lasciato la vita terrena lasciando un vuoto ma allo stesso tempo un ricordo vivido in coloro che li hanno seguiti e supportati durante la loro carriera.

Gli addii di Nadia Toffa, Luke Perry ed Andrea Camilleri

Una delle scomparse più dolorose del 2019 è stata quella di Nadia Toffa, giornalista e inviata de “Le Iene”. E’ scomparsa lo scorso 13 agosto all’età di 40 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro. Al suo funerale erano presenti i suoi colleghi, che poi le hanno tributato un omaggio anche nella prima puntata della nuova stagione de “Le Iene”, e le persone che Nadia ha avuto occasione di aiutare durante i suoi servizi.

Altrettanto prematura è stata la morte di Luke Perry. L’attore americano diventato famoso per il suo ruolo di Dylan McKult nella serie televisiva “Beverly Hills”, un cult degli Anni Novanta. L’attore è spirato il 4 marzo scorso all’età di 52 anni a causa di un violento ictus ischemico. Altrettanto rilevante è stata anche la scomparsa all’età di 93 anni di Andrea Camilleri. Lo scrittore siciliano autore dei romanzi polizieschi con protagonista il celebre commissario Montalbano. Camilleri è morto il 17 luglio a Roma scorso dopo essere stato ricoverato in ospedale per un mese a causa di un arresto cardiaco. Il giorno successivo, invece, all’età di 90 anni si è spento Luciano De Crescenzo che è stato scrittore, regista, attore e conduttore televisivo. Aveva invece 96 anni Franco Zeffirelli, il noto regista scomparso il 15 giugno.

Morti illustri anche nel mondo dello sport

Lo scorso 9 ottobre è quindi mancato Beppe Bigazzi, 86 anni, noto per aver accompagnato Antonella Clerici in molte edizioni del programma televisivo “La Prova del Cuoco”. Tre giorni dopo si è spento anche Carlo Croccolo, attore e doppiatore, famoso per i suoi ruoli accanto a comici del calibro di Totò e De Filippo. Nel 2019 si sono registrate anche delle morti di celebri personaggi dello sport. Come Niki Lauda, il campione di Formula 1 tre volte campione del mondo scomparso lo scorso 20 maggio all’età di 70 anni. Senza dimenticare anche Felice Gimondi, morto improvvisamente lo scorso 16 agosto, ex ciclista professionista e vincitore di tutte e tre le grandi corse a tappe (Giro d’Italia, Tour de France e Vuelta di Spagna).

Corrado Cagliero
Senior Journalist. Inizio l'esperienza giornalistica nel 1999, all'età di 22 anni, scrivendo articoli di cronaca sportiva per un giornale locale. Forza, determinazione, un po' di coraggio e dei consigli giusti mi hanno permesso di trasformare la passione in un lavoro.

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.