La tisana con zenzero e limone è la bevanda ideale in autunno, periodo dell’anno in cui compare il primo freddo e fa capolino l’influenza

L’autunno ha portato con se’ il tipico clima da cambio di stagione. Arriva il primo freddo e l’umidità entra nelle ossa facendo sentire intorpiditi. Questo è anche il periodo delle prime influenze, dei raffreddamenti che tra naso che cola, brividi e tosse, ci fa venire davvero voglia di qualcosa di caldo.

Il tè caldo è buon un rimedio, ma una cosa che molti di noi hanno imparato sempre più ad amare, sono le tisane. In questo caso, parleremo di quella che, tra le tante, porta maggiori benefici: la tisana allo zenzero. La radice di cui è composta, si può trovare in commercio fresca o essiccata, ma anche come polvere solubile o in forma liquida. Farmacie, erboristerie e anche semplici supermercati lo vendono in modo tale che sia facile a tutti reperirlo.

I benefici della tisana allo zenzero e al limone

L’utilità della tisana allo zenzero, in fatto di benessere, è risaputa. Sono svariati gli aspetti positivi di questa radice arrivata a noi dall’Estremo Oriente. Ad esempio, infatti, è un ottimo toccasana quando si decide di intraprendere una dieta. Essendo una spezia stimolante e tonificante, assunta durante la giornata grattugiata in acqua calda e limone, aiuta a riattivare il metabolismo avendo un’azione drenante sull’organismo, “disintossicandolo”.

Un altro fattore per cui conosciamo lo zenzero come alleato del benessere, ha a che fare con le sue proprietà anti nausea. Che si tratti di digestione,mal d’auto, influenza o dolori mestruali, questa radice è un ottimo rimedio naturale fai da te. Il malessere che spesso le donne in gravidanza devono affrontare per i mesi precedenti al parto, può essere addolcito utilizzando questa radice in forma di tisana. Allo stesso modo, lo zenzero è un valido alleato per attenuare la nausea chemioterapica.

Ne bastano due o tre fettine sbucciate e lavate, messe in infusione, per rendere immediato il rilascio delle sue potenzialità. L’utilità della tisana allo zenzero è assodata ma, come in ogni cosa, non bisogna esagerare. Pur essendo un rimedio naturale, lo zenzero comporta delle controindicazioni. Bisogna quindi evitare il sovradosaggio. Anche il suo utilizzo durante l’allattamento è inoltre bene sia stabilito da un consulto medico.

Categories: Benessere Consigli

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.