Estate è vacanze e quindi sole, mare, abbronzatura e relax. Ecco alcuni consigli per prevenire i danni da esposizione solare

E’ sempre più vicino il periodo delle vacanze estive. Nella mente ci sono sole, mare, abbronzatura e relax. Ma sapete davvero come prevenire i danni da esposizione solare? Ecco il decalogo per godersi l’estate senza rischi.

L’utilizzo della crema prima di esporsi al sole

Applica la crema prima dell’esposizione al sole e rimettila  spesso, soprattutto dopo ripetuti bagni, anche se è  resistente all’ acqua. Nessun prodotto resiste al cento per cento all’ acqua. Il solare deve garantire una protezione ad alto spettro (Uva, Uvb,IR) con filtri fotostabili. E’ importante proteggersi anche dai raggi infrarossi perché  inducono la formazione dei radicali liberi dell’ ossigeno che colpiscono i fibroblasti. Questo porta a una degradazione della matrice dermica  e a una diminuzione della sintesi di collagene ed elastina. Usa una protezione alta su nei, cicatrici, in caso di pelle a tendenza acneica, rosacea o per evitare macchie della pelle.

Occhio all’orologio prima di esporsi al sole

Evita il sole tra le 12 e le 16: è  il momento in cui i raggi solari sono più  forti e dannosi per la pelle.

Attenzione ai primi giorni

Usa una protezione elevata ed esponiti  al sole gradualmente utilizzando un prodotto sicuro per il tuo  fototipo. Tieni sempre presente della stagione e della latitudine. In farmacia esiste un’ ampia scelta di prodotti. Ogni linea propone una gamma completa di prodotti che si declinano in molte versioni per accontentare ogni esigenza.

I solari si dividono in prodotti viso e corpo. Possono contenere filtri chimici o fisici ( filtri minerali per pelli intolleranti e per neonati). Possono essere in crema  ( bianca o colorata), fluidi, olii, fondotinta colorati, spray trasparenti.

A seconda del tipo di pelle ( secca, a tendenza acneica ..) e’ utile utilizzare la versione più  idonea. Ad esempio d’ estate i brufuletti si attenuano ma e’ un miglioramento passeggero: se non si utilizza il solare giusto dopo la vacanza ritornano.

Abbronzatura e scottature 

Anche quando sei già  abbronzato  continua ad utilizzare la crema solare diminuendo progressivamente il fattore protettivo per evitare gli stress ossidativo dei raggi ultravioletti. Molti farmaci  possono essere fotosensibilizzanti e quindi portare ad eritema solari.

I più  piccoli

Non esporre al sole i bimbi sotto i tre anni: la loro pelle è  delicatissima! Proteggi tutti i bambini con occhiali, cappellino e maglietta.

Al mare, al lago

Attenzione alle superfici riflettenti: acqua e sabbia aumentano il rischio di scottature ed eritemi.
Ricordati che i raggi del sole filtrano attraverso le nuvole. Usa occhiali di protezione e segui i consigli dell’ottico di fiducia.

In montagna

In montagna le radiazioni solari sono più  intense: utilizza un fattore di protezione solare elevato. Come al mare proteggiti  anche in caso di cielo coperto.

In città

In bici, giocando all’ aperto,  in piscina, in visita turistica.. anche in città usa una protezione solare per evitare scottature.

Frutta, verdura ed acqua


Anche quando non hai sete bevi tanta acquae prediligi  una dieta a base di frutta (beta carotene,  vitamina C) e verdura.
È importante mettere nel piatto cibi ricchi di sostanze antiossidanti o assumere integratori per potenziare le difese dell’organismo. Assumere una capsula al giorno, un mese prima di esporsi al sole.

La sera

Usa ogni sera un dopo sole per lenire e idratare la pelle.

Categories: Benessere Consigli

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.