Apnee notturne
BenessereSanità

Avigliana, tutto pronto per il lancio del progetto di telemedicina per le apnee notturne

Parte da Avigliana un progetto tecnologico per combattere le apnee notturne e i disturbi del sonno. Si chiama MyPersonalSleepTest, un nuovo e sicuro servizio di monitoraggio della qualità del sonno, che Respiraire è pronta a lanciare su tutto il territorio nazionale. L’azienda aviglianese ha alle spalle una storia con oltre vent’anni alle spalle che è riconosciuta come una delle principali imprese italiane specializzate nella diagnosi e nella cura dei disturbi respiratori del sonno.

Respiraire si avvale delle migliori collaborazioni in commercio e della collaborazione e sinergia con i professionisti medici per un approccio multidisciplinare alla diagnosi e alla cura dell’OSAS, l’acronimo inglese per Obstructive Sleep Apnea Syndrome, e all’eccellenza nell’assistenza dei pazienti.

Un monitoraggio costante delle apnee notturne

Dall’inizio della pandemia è aumentata l’esigenza delle persone di pensare a nuove forme di assistenza sanitaria. La scarsa mobilità unita alla necessità di limitare i contatti spingono purtroppo alcuni pazienti a dover rinunciare a cure mediche e a differire degli esami importanti. Oggi grazie alla telemedicina, numerose patologie possono essere diagnosticate e curate da remoto. E’ il caso delle apnee ostruttive del sonno. Una patologia cronica molto diffusa e caratterizzata da ripetute interruzioni dell’attività respiratoria durante il sonno determinate da un’ostruzione delle alte vie respiratorie. Si tratta di una malattia che può essere causa di disturbi severi e malattie importanti come l’ictus, il diabete e l’infarto.

Il funzionamento del dispositivo

Si tratta di uno strumento monouso che è consegnato nuovo, sigillato e confezionato. E’ costituito da due biosensori, uno da indossare su un dito e uno adesivo da applicare nell’incavo sovrasternale prima di coricarsi. Una volta ricevuto l’apparato, il paziente non deve far altro che attivare il servizio MyPersonalSleepTest di Respiraire tramite un’app gratuita compatibile con IOS e Android.

Durante la notte Il dispositivo registra i parametri ed invia il tracciato alla piattaforma cloud. Quest’ultima attraverso il software specifico, dopo la validazione del tecnico di neurofisiopatologia di Respiraire. Fornisce un’analisi accurata ed affidabile come quella della polisonnografia classica e l’algoritmo brevettato classifica accuratamente gli eventi dei disturbi del sonno.

Il report generato dall’esame diagnostico è molto accurato, basato su 7 indicatori per un’analisi puntuale ed approfondita.  Il prospetto viene infine processato dai tecnici di Respiraire così che il paziente possa sottoporlo al proprio medico per la diagnosi e per le eventuali indicazioni terapeutiche.

Redazione
Giornalismo, design e pubblicità per brand in crescita |Chieri|Torino|Brescia|Roma

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.