Casa
Attorno allo sportSport

Allenamenti in casa: come tenersi in forma ai tempi del Coronavirus

Palestre chiuse e restrizioni ad uscire. In questo periodo in cui l’Italia è in fase epidemica da Coronavirus, le limitazioni coinvolgono tutti gli aspetti della vita, dagli spostamenti alla socializzazione, dal lavoro all’organizzazione famigliare. E a risentirne è anche l’esercizio fisico, fondamentale per mantenersi in forma, in salute e col buonumore. Dopo la raccomandazione di rimanere a casa per contenere il contagio dal Covid-19, molte persone sono indotte a impigrirsi passando le loro giornate tra il letto, il divano ed il tavolo da pranzo.

La soluzione è svolgere attività fisica in casa

L’attività fisica va svolta preferibilmente al mattino a digiuno. In questa condizione si bruciano le maggiori quantità di grassi e si innalza il metabolismo per tutto il resto della giornata favorendo il benessere psicofisico. Bisogna evitare di far ginnastica sul tappeto e magari in pigiama perchè si rischia di farsi male. L’attrezzo fondamentale per svolgere gli esercizi è il tappetino che costa poco e si può ordinare facilmente on line. Gli altri attrezzi classici per svolgere un allenamento efficace ed alla portata di tutti sono la corda per saltare, la fascia elastica, i pesi e la pedana instabile. Chi li ha già in casa, invece, può utilizzare anche la cyclette, il vogatore e i tapis roulant.

Fondamentale è la scelta dell’ambiente dove effettuare gli esercizi tra le mura domestiche

E’ necessario individuare una zona della casa tranquilla dove allestire, anche solo per il tempo necessario, la palestra casalinga. Lo spazio dev’essere illuminato e ben areato e soprattutto lontano da mobili con spigoli e da qualsiasi oggetto fragile. Durante le sessioni di allenamento casalinghe sarebbe preferibile spegnere il cellulare per favorire la concentrazione. E’ possibile trovare su Youtube dei tutorial per farsi guidare negli esercizi. Va naturalmente tenuta spenta anche la televisione. Solo quando si fa cyclette può aiutare a vincere la noia e a tenere compagnia. La musica come sottofondo è invece l’ideale come accompagnamento in qualsiasi tipo di esercizio.

Corrado Cagliero
Senior Journalist. Inizio l'esperienza giornalistica nel 1999, all'età di 22 anni, scrivendo articoli di cronaca sportiva per un giornale locale. Forza, determinazione, un po' di coraggio e dei consigli giusti mi hanno permesso di trasformare la passione in un lavoro.

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.