Luca Mercalli
Incontri con l'autoreLibri

Albugnano, Luca Mercalli presenta il libro “Salire in montagna”

ALBUGNANO, 22 gennaio 2021 – “Salire in montagna. Prendere quota per sfuggire al riscaldamento globale”. E’ il nuovo libro scritto da Luca Mercalli, da tanti anni voce autorevole dei temi ambientali e dei cambiamenti climatici, che sarà presentato domani, venerdì 22 gennaio, a Cà Mariuccia di Albugnano. Il pubblico potrà seguire l’evento on line sulla pagina Facebook dell’agriturismo a partire dalle 21.

Il libro di Luca Mercalli

In un libro molto personale, l’autore affronta il tema del riscaldamento climatico attraverso una narrazione in prima persona che racconta la propria esperienza di “salire in montagna”. Il volume edito da Einaudi spiega i motivi per cui vale la pena metterci energie e denaro per ristrutturare di una vecchia e scomoda baita nel cuore delle Alpi Cozie. Racconta infatti di una migrazione verticale, con i suoi successi ed i suoi ostacoli, per sfuggire al riscaldamento globale che rende sempre più roventi le estati nelle città.

Le montagne, con la loro frescura, sono infatti a due passi e offrono nuove possibilità di essere riabitate. E questo può avvenire attraverso il recupero di borgate abbandonate con tecniche di bioedilizia rispettose del paesaggio ma all’altezza dalle necessità di agio e di connettività per poterci vivere e lavorare.

La biografia dell’autore

Meteorologo, climatologo e divulgatore scientifico, Luca Mercalli è nato a Torino nel 1966. E’ noto al pubblico televisivo per la sua partecipazione alla popolare trasmissione “Che tempo che fa” di Fabio Fazio. Ha pubblicato inoltre numerosi lavori scientifici su clima e ghiacciai e ben 2500 su importanti quotidiani nazionali.

Insegna inoltre Sostenibilità Ambientale all’Università degli Studi di Torino. Ha scritto i libri “Viaggi nel tempo che fa” (Einaudi, 2010), “Prepariamoci” (Chiarelettere, 2011), “Uffa che caldo! (Mondadori Electa 2018), “Non c’è più tempo” (Einaudi 2018 e 2019), e “Il Clima che cambia” (BUR 2019).

Corrado Cagliero
Senior Journalist. Inizio l'esperienza giornalistica nel 1999, all'età di 22 anni, scrivendo articoli di cronaca sportiva per un giornale locale. Forza, determinazione, un po' di coraggio e dei consigli giusti mi hanno permesso di trasformare la passione in un lavoro.

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.