Polentata
EventiFeste e sagre

A Santena la classica polentata organizzata dalla Pro Loco

SANTENA, 9 novembre 2019 – C’è ancora tempo per iscriversi a “Santa Polenta”, la classica polentata autunnale organizzata dalla Pro Loco. La cena si svolgerà sabato, 9 novembre, all’oratorio di Tetti Giro a partire dalle 20.

La polenta, uno dei piatti tipici della stagione autunnale, è un alimento arcaico. Era certamente in uso già tra i Sumeri ed in Mesopotamia e veniva preparata con miglio e segale. I Greci, invece, utilizzavano la farina d’orzo e ne esistono infinite varianti a seconda delle materie disponibili sia in Africa che in Asia. La versione classica si prepara cuocendo farina di cereali a grana grossa in acqua bollente salata.

Nel mais, vegetale dal quale la polenta gialla viene ricavata, sono contenuti, in alta quantità, amido e carboidrati. Lì si trovano anche calcio, potassio, fosforo, magnesio e sodio oltre alle vitamine dei gruppi A e B. Nel mais, inoltre, non è presente glutine e quindi la polenta si delinea come un alimento adatto per coloro che soffrono di celiachia.

Le modalità di iscrizione alla polentata

Il menu, al costo di 15 euro, prevede polenta con formaggio, con spezzatino, con salsiccia, dolce, acqua e vino. Il prezzo di adesione è invece di 13 euro per i soci tesserati nel 2019. Sono esenti dal pagamento i bambini fino ai 5 anni. Sarà inoltre allestita un’area gioco per le famiglie con bimbi al seguito. Le iscrizioni e i pagamenti possono essere effettuate fino per fino a domani, giovedì 7 novembre, presso l’edicola “L’Informazione” di piazza Martiri della Libertà 19 a Santena. Per chi volesse, inoltre, è possibile prenotarsi telefonicamente al numero telefonico 3459549175 pagando anticipatamente con Satispay.

Corrado Cagliero
Senior Journalist. Inizio l'esperienza giornalistica nel 1999, all'età di 22 anni, scrivendo articoli di cronaca sportiva per un giornale locale. Forza, determinazione, un po' di coraggio e dei consigli giusti mi hanno permesso di trasformare la passione in un lavoro.

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.