Foresta
Ambiente

La Giornata Internazionale delle Foreste, essenziali per la biodiversità

Il 21 marzo si celebra come ogni anno la Giornata Internazionale delle Foreste.

E’ stata istituita nel 2012 dalle Nazioni Unite per rendere le persone consapevoli dell’importanza che questi alberi hanno nella nostra vita quotidiana. Nonostante questo ruolo fondamentale l’uomo sta distruggendo l’ambiente di anno in anno tramite la deforestazione che procede con un ritmo sostenuto e rapido.

Le foreste sono considerate essenziali per la biodiversità poiché garantiscono protezione al suolo. Inoltre sono fondamentali per la qualità dell’aria e delle acque e perché svolgono numerose attività che apportano enormi benefici al pianeta.

L’edizione 2020 della Giornata Internazionale delle Foreste

Sono più di tredici milioni gli ettari di foresta che sono distrutti ogni anno. La deforestazione più massiccia avviene nel grande polmone verde del pianeta, ovvero l’Amazzonia.

Tutto questo provoca gravi ripercussioni sull’intero pianeta ed in particolare è una delle principali cause dei cambiamenti climatici. Gli alberi sono gli esseri viventi più antichi del nostro pianeta e noi stiamo sbarazzandoci di coloro che un tempo hanno contribuito alla nostra salvezza.

Infatti storicamente gli alberi hanno fornito agli uomini un posto per ripararsi dai predatori. Oggi invece ci forniscono ossigeno cibo e risorse di ogni genere. L’obiettivo della giornata è quello di sensibilizzare le persone su questo tema in modo da salvaguardare il nostro pianeta.

Insegnare nelle scuole il rispetto per le foreste

E’ importante insegnare ai bambini l’importanza che le foreste hanno nel funzionamento della vita sul nostro pianeta. In questo modo si riesce a garantire un futuro a questo prezioso sistema. Infatti istruendo i bambini sul tema della deforestazione e delle problematiche che possono nascere a causa di questo comportamento sbagliato si potrà assicurare una tutela maggiore da parte di tutta la popolazione mondiale.

Investire nell’educazione forestale dovrebbe essere considerata una priorità in tutti i sistemi d’ istruzione del mondo poiché sarà quella manovra che ci permetterà di cambiare la sorte delle foreste e del nostro pianeta negli anni futuri.

Redazione
Giornalismo, design e pubblicità per brand in crescita |Chieri|Torino|Brescia|Roma

You may also like

Tu cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.